Misto di Capra

Scheda Tecnica

Misto Capra

Ingredienti: LATTE (70%) , LATTE di capra (30%) , sale, caglio, fermenti lattici.

Tecnologia di produzione:  il latte vaccino intero ed il latte caprino vengono raccolti nelle stalle dei nostri conferenti, si pastorizzano a 72 C° per 1 minuto, raffreddati a 39°C, innestati con fermenti lattici naturali e dopo una sosta di maturazione di 60 minuti viene aggiunto il caglio di origine naturale. Dopo circa 30-35 minuti quando si è creata la cagliata il casaro effettua una serie di tagli della stessa per ottenere un granulo caseoso grande come un chicco di mais. Dopo di che la cagliata viene cotta fino a 41 C°, viene estratta e posta negli stampi, il giorno dopo verrà salata ed infine stagionerà a temperatura controllata in cella su assi di abete bianco. Il misto capra per essere apprezzato al pieno deve essere stagionato almeno 6 mesi, si può prolungare la stagionatura anche oltre 1 anno.

CROSTA NON EDIBILE

Pezzatura e forma : la toma mista ha forma cilindrica , presenta un diametro di circa 35 cm, uno scalzo di 8 cm ed un peso medio di 4,5 kg.

Caratteristiche Organolettiche:  il colore della pasta varia dall’avorio al giallo paglierino, in funzione dell’alimentazione del bestiame che nel periodo primaverile ed estivo è al pascolo; con occhiatura diffusa e di consistenza elastica, la crosta presenta delle infiorescenza che vanno dal bianco al giallo bruno. Dal sapore caratteristico ma molto delicato, con sentori di erbe alpine. La toma misto capra può essere consumata sia fresca che stagionata, da sola o con dell’ottimo miele valsesiano, salse di cipolla, mirtilli e frutti di bosco che ben si sposano al classico sapore di capra, mitigato dalla dolcezza del latte di vacca.

Categoria:

Informazioni aggiuntive

Ingredienti

Caglio, Fermenti Lattici, Latte Caprino 30%, Latte Vaccino 70%, Sale

Stagionatura

6-9 Mesi

TMC

90 GG

Pezzatura

4.000 GR, 5.000 GR